Loading...

Lecce forte boato, esplode una fabbrica di fuochi d’artificio, muore figlio del titolare 19 enne, due persone gravemente ferite

0
78

Una forte esplosione è avvenuta in un capannone tra Arnesano e Lecce. Nel capannone c’era una fabbrica di fuochi d’artificio dei fratelli Cosma.

La violentissima esplosione ha provocato il ferimento di uno dei figli del titolare e di due operai.

Subito sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli uomini delle forze dell’ordine. I soccorritori del 118 hanno provveduto al trasferimento dei feriti al “Vito Fazzi” di Lecce. Subito dopo il trasporto in ospedale Gabriele Cosma, figlio del proprietario della fabbrica di fuochi d’artificio è morto. Un altro operaio, Gianni Rizzo di 37 anni, è in gravissime condizioni.

Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incendio.

Loading...