Giulianova, urla a Salvini “assassino”, la risposta del Ministro è immediata “ha vinto dieci migranti a casa sua”

0
318

Una visita programmata quella di Matteo Salvini a Giulianova in Abruzzo dove si terrà un importate test elettorale il prossimo 10 febbraio con le elezioni regionali.

Matteo Salvini ha tenuto un comizio nella città abruzzese. Molti sono stati gli applausi ricevuto dal leader indiscusso della Lega ma un uomo presente al comizio, ha iniziato a inveire nei confronti del Ministro degli Interni.

Le sue urla si sono udite fino al palco. L’uomo ha gridato più volte a Salvini “assassino” per le note vicende relative alla chiusura dei porti alle navi dell’ONG.

Matteo Salvini ha subito replicato al contestatore con una battuta sarcastica. Il vice premier ha rivolto la seguente frase contro il suo contestatore: “ha vinto dieci migranti a casa sua”.

Il leader della Lega ha anche detto che secondo lui i veri assassini sono i complici degli scafisti

Loading...
Загрузка...