Scopre che il fidanzato ha scaricato Tinder, primo lo ubriaca poi lo colpisce 26 volte con una spada da samurai

di | 16 Marzo 2019

Il fidanzato aveva scaricato un’app di incontri e lei, una volta scoperta, si è vendicata colpendolo 26 volte con una spada samurai. La ragazza è stata condannata a 19 anni di carcere, secondo i giudici avrebbe premeditato un massacro.

Una storia alquanto bizzarra che arriva dall’America, una ragazza di 31 anni si è vendicata del suo fidanzato perché avrebbe scaricato l’app Tinder, un sito di incontri, sul cellulare, e lei lo ha pugnalato con una spada da Samurai.

Il fidanzato aveva scaricato un’app di incontri e lei, una volta scoperta, si è vendicata colpendolo 26 volte con una spada samurai. La ragazza è stata condannata a 19 anni di carcere, secondo i giudici avrebbe premeditato un massacro.

Una storia alquanto bizzarra che arriva dall’America, una ragazza di 31 anni si è vendicata del suo fidanzato perché avrebbe scaricato l’app Tinder, un sito di incontri, sul cellulare, e lei lo ha pugnalato con una spada da Samurai.

Secondo le prime indagini, la ragazza avrebbe fatto ubriacare il suo fidanzato e avrebbe atteso che si addormentasse prima di colpirlo, la sua intenzione era quella di tagliargli la gola ma fortunatamente il malcapitato si è svegliato ed è riuscito a difendersi in ogni modo a mani nude. Dopo aver tentato di ucciderlo, ha chiamato la polizia e il suo fidanzato è stato soccorso ed è stato portato subito in ospedale, le sue condizioni erano disperate.

Loading...