breaking-news, Italia

Fumo passivo: altissimi rischi per la salute dei bambini

Fumo-passivo-altissimi-rischi-per-la-salute-dei-bambini

Il fumo passivo fa male soprattutto ai bambini quindi attenzione per i genitori fumatori uno dei più antichi vizi del mondo non solo è diventato carissimo, visto l’aumento sconsiderato che in questo ultimo periodo hanno avuto le sigarette ma, come d’altronde è scritto su tutti i pacchetti, nuoce gravemente alla salute non solo di chi fuma ma anche di chi sta accanto.

Il fumo fa male tanto il Ministro della salute Beatrice Lorenzin il giorno prima della “Giornata mondiale senza tabacco”, ha rilanciato l’ipotesi di vietare di fumare in auto quando ci sono minori.


Il ministro ha anche detto che in Gran Bretagna presto il divieto di fumare in auto diventerà legge e spera al più presto che ciò accada anche in Italia.

Secondo un recente studio del Reparto di Broncopneumologia dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù un bambino su cinque arriva al pronto soccorso con problemi respiratori derivanti dal fumo passivo.

Sempre le ricerche dei medici del Bambino Gesù hanno evidenziato che la causa della morte in culla che colpisce un’alta percentuale di neonati che hanno un’età inferiore ad un anno può essere causata anche dal fumo passivo.

Il fumo passivo provoca ai bambini  anche malattie gravi come l’asma e varie forme di polmonite ed inoltre sono ancora un numero altissimo di genitori il 38% che abitualmente fumano in casa esponendo a gravi rischi per la salute chi li circonda.