Bari & Dintorni

Per essere vicino al fidanzato in prigione da fuoco a una stazione di polizia

Patricia Ann Cox, 46 anni di Bangor, Maine, è sicuramente innamorata del suo fidanzato, il 58enne Allen R. Dunton,. Tanto da non accettare la separazione neanche di fronte a “cause di forza maggiore”, quando lui è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza e condannato ad qualche giorno di prigione.

La donna, per stare più vicino al suo uomo, ha pensato bene di farsi arrestare anche lei. E c’è riuscita senza problemi, perché, senza neppure “perdere” tanto tempo, ha dato fuoco all’atrio della stazione di polizia.

La donna ha appiccato le fiamme ad un poster, che ha rapidamente preso fuoco. Gli agenti sono subito intervenuti con un estintore per spegnere le fiamme. Dall’esame delle telecamere a circuito chiuso, gli agenti hanno poi visto che era stata la Cox a innescare il fuoco.

Gli agenti hanno raggiunto la donna, che stava visitando il compagno, e la hanno arrestata.

Il giorno dopo sono stati entrambi rilasciati. Come dire: bastava un po’ di pazienza….