La nonna entra in un camerino per provarsi un pantalone, il nipotino si nasconde nella cabina affianco, quando lei esce il piccolo è scomparso, poi la scoperta della immane tragedia

0
18870

Quando si hanno bambini piccoli bisogna sempre stare attenti e prevenire ogni loro mossa anche la più inaspettata. I bambini non  hanno il senso del pericolo e si lanciano in avventure che, a volte, possono essere davvero tragiche.

I bambini, sopratutto quelli più vivaci, cercano mille modi per divertirsi e per passare il tempo, a volte cacciandosi nei guai. Gli occhi vigili dei genitori non dovrebbero mai abbassare la guardia anche se ci si rende conto che è impossibile guardarli 24 ore su 24.

I loro giochi, a volte, possono essere rischiosi e solo l’intervento di un adulto può scongiurare il peggio.

Quello che è accaduto ad una nonna è veramente tragico.

Ad una nonna era stato affidato il nipotino di 4 anni e lei era ben contenta di poter passare del tempo con lui.

Un pomeriggio, mentre la nonna si stava dedicando allo shopping e il nipotino era con lei è accaduta una tragedia che ha cambiato irrimediabilmente la vita di questa donna e di tutta la sua famiglia nel modo più tragico possibile.

La nonna era in un camerino di un negozio a provare degli abiti e il nipotino era in quello accanto. Ad un  certo punto la nonna, che pur dall’altro camerino, stava mantenendo il controllo della situazione chiacchierando con il bimbo non lo ha sentito più.

Si è precipitata per tutto il negozio ma non lo ha trovato, è tornata allora nel camerino accanto è ha visto che il bambino si era strangolato con degli abiti appesi in alto ad una gruccia.

Purtroppo anche il tempestivo intervento dei medici non ha potuto evitare il peggio. La nonna non si perdonerà di certo questa immane tragedia.

Loading...