Per un assurdo, ragazza dovrà lasciare il suo fidanzato se lui, paralizzato su una sedia a rotelle, non riesce a camminare entro tre anni

0
1919

A volte ci ritroviamo a raccontare delle storie che ci coinvolgono e ci rattristano veramente tanto.

Una coppia di ragazzi innamorata è costretta a lasciarsi a causa di un accordo decisamente bizzarro.

La storia ha per protagonista un ragazzo cinese che, a seguito di un incidente stradale è rimasto paralizzato, perdendo l’uso di entrambe le gambe.

Dopo l’incidente i genitori hanno litigato accusandosi reciprocamente di essere la causa dell’incidente del ragazzo e, alla fine della violentissima lite, il padre ha ucciso la madre.

Il ragazzo si è così ritrovato solo, la mamma era morta , il padre in galera.

A quel punto un’amica del ragazzo si è dispiaciuta dello stato di solitudine dell’amico e ha deciso di prendersi cura di lui. I ragazzi si sono innamorati e sono diventati una coppa, però, a questo unto si sono intromessi i genitori della ragazza che le hanno imposto che, se entro tre anni il ragazzo non fosse guarito ricominciando a camminare loro si sarebbero dovuti lasciare.

Al ragazzo serve sottoposi ad un intervento molto costoso per riprendere l’uso delle gambe e i ragazzi al momento non dispongono di grosse cifre.

La speranza di rimanere insieme si affievolisce sempre di più perché  i tre anni sono quasi trascorsi.

La ragazza è disperata al pensiero di doversi lasciare mentre il ragazzo pensa che la sua fidanzata avrà decisamente un futuro migliore lontano da un ragazzo disabile.

L’unica speranza è l’intervento che con le loro sole forze non possono affrontare.

Loading...