Bari & Dintorni

Uomo dopo un ricovero in ospedale per calcoli renali scopre di essere donna

Una storia incredibile che ci fa capire come, a volte, la vera natura venga, anche inconsciamente, repressa per poi all’improvviso venire prepotentemente fuori.

Persone che vivono una vita con una determinata inclinazione sessuale pur vivendo male e non rendendosi conto del perché e poi per un episodio che a volte è davvero banale si riscoprono quello che sono veramente e che avrebbero sempre voluto essere.

Un uomo, a causa di dolori provocati da calcoli renali, era stato ricoverato e, in ospedale, gli avevano comunicato che, oltre agli organi genitali maschili che erano esterni aveva all’interno gli organi genitali femminili.

La storia è raccontata dal Daily Mail che spiega anche che Steve Crecelius, questo è il nome dell’uomo di cui stiamo parlando, era quello che si definisce un “intersessuale”.

Dopo aver ricevuto questa incredibile notizia l’uomo ha avuto bisogno di un po’ di tempo per riprendersi e poi ha commentato così: “Da piccolo mi piaceva truccarmi e mettermi i vestiti di mia madre. Adesso so il perchè”.

L’uomo ha parlato a lungo con la moglie la quale si è dichiarata disponibile ad accettare ogni sua scelta e così l’uomo ha scelto di essere donna.