Bari & Dintorni

Marito innamorato si fa fare un tatuaggio che raffigura la moglie sul braccio, ma dopo qualche anno divorzia e lo trasforma in diavolo

L’amore, molte volte, non è eterno. Non la pensava così un uomo che era innamoratissimo della propria moglie a tal punto da fare tatuare il volto della sua bellissima compagna sul braccio.

L’uomo era orgoglioso di mostrare il tatuaggio a tutto. Ma un bel giorno quell’amore che sembrava essere eterno pian piano iniziava a spegnersi fino al giorno in cui i due decisero di divorziare.

In verità, come spesso accade, la parola fine al matrimonio la disse lei.

Dopo la disfatta sentimentale l’uomo ha pensato al suo tatuaggio e cosa farne ora. SI è rivolto a un noto tatuatore californiano Joji Ackermann che gli ha proposto di modificare il viso della moglie in un demonio.

L’uomo non ci ha pensato due volte a dire di si. Il post di com’era prima e com’è ora il tatuaggio è diventato subito virale con oltre quattromilioni di condivisioni.

Qualcuno, giustamente, ha commentato così: “Questo è quello che succede quando vi tatuate i ritratti delle persone. Le persone e l’opinione che abbiamo di loro, possono cambiare”.