Bari & Dintorni

Cane viene multato perché sporca, il padrone non ci sta e morde i vigili

Un gesto molto singolare quello del  padrone di un cane nei confronti dei vigili urbani di Avvellino. Il suo cane, un bellissimo cucciolo, era in un giardino in pieno centro della città campana quando ha sporcato un’aiuola.

Il padrone non ha provveduto a pulire l’aiuola dagli escrementi del suo cane. I vigili urbani, che erano per caso in quel giardino, hanno visto tutta la scena e si sono avvicinati al giovane padrone del cane per redigere una multa.

Ma mentre stavano facendo la multa c’è stata una reazione inaspettata del ragazzo che ha aggredito i due vigili mordendoli.

In particolare i vigili hanno raccontato che l’uomo li ha aggrediti colpendoli con pugni e schiaffi e in particolare a uno di loro ha morso un braccio.

L’uomo è stato fermato e processato per direttissima. Poi condannato a 11 mesi di reclusione con obbligo di firma.