Bari & Dintorni

Arriva prima il marito a casa, lui si nasconde sotto il letto, passa molto tempo e poi chiama i carabinieri, aiutatemi ad andare via

Le conseguenze di appartarsi a casa di lei con il rischio che il marito possa arrivare da un momento all’altro sono terribili ma per l’amante protagonista della storia che stiamo per raccontare sonno state insostenibili.

Una coppia va a casa di lei sicura che il marito rientrerà tardi. Ma all’improvviso ecco le chiavi nella toppa e il consorte che rincasa perché si è sentito poco bene.

L’amante si nasconde sotto il letto ma possano le ore, non sa come scappare via e non riesce più a stare in quelle condizioni.

Questa vicenda è raccontata da La Repubblica.

A quel punto l’amante vede come unica via di fuga una chiamata ai carabinieri ai quali racconta cosa sta vivendo e poi chiede loro aiuto.

I carabinieri arrivano e si inventano che stanno rubando la macchina e così il marito esce di casa e l’amante scappa.

In un secondo momento, però, i carabinieri hanno dovuto raccontare la verità al marito tradito.