Mentre è al lavoro in banca si addormenta con la testa sulla tastiera e parte un bonifico di 222 milioni di euro

0
10427

La vicenda è accaduta a Berlino dove un uomo, impiegato di banca, mentre era al lavoro si è dolcemente addormentato con la testa sulla tastiera del computer. Quel movimento con la testa ha causato la partenza di un bonifico che lui stava già predisponendo prima che si addormentasse. La schermata era, dunque, aperta sulla pagina dei bonifici e ancora da digitare era solo l’importo.

L’importo, appunto, doveva essere di 64,20 euro e, invece, la testa sulla tastiera l’ha fatto partire di 222 milioni di euro, destinatario un pensionato.

Il controllo dei bonifici doveva essere effettuato da una collega dell’uomo che si era addormentato e poiché la donna ha dovuto controllare 603 ricevute di bonifici in pochi minuti le è sfuggito l’errore del collega. La donna è stata licenziata ma successivamente reintegrata

Loading...
Загрузка...