Bari & Dintorni

Durante la messa parroco beve dal calice e si sente male, cosa c’era dentro è tremendo, la corsa in ospedale

Una vicenda ancora ricca di mistero quella accaduta ad un parroco di Cosenza,

Don Claudio Albanito,il mese scorso che mentre diceva messa, come ogni domenica ha bevuto dal calice ma immediatamente dopo si è sentito male.

I sintomi che il parroco ha avvertito sono stati abbastanza gravi, infatti Don Claudio non riusciva a respirare bene e gli bruciava tantissimo la gola. I presenti hanno subito chiamato l’ambulanza che lo ha portato in  ospedale dove gli hanno fatto una lavanda gastrica.

Il parroco ha così commentato all’Ansa ciò che gli è accaduto: “No so cosa pensare. Vorrei considerarla una burla ma ho difficoltà considerando la gravità del gesto. Per ora non ho sporto denuncia, ma solo informato i carabinieri. Non ho idea di chi possa essere stato, né se si tratti di una svista o di qualcosa di diverso. Sono ancora frastornato”.

Per fortuna dopo l’intervento dei sanitari il prete si è ripreso così bene da celebrare le comunioni.

Il calice è stato esaminato e sono state riscontrate tracce di candeggina. Ora resta da chiarire se si sia trattato di un incidente o meno.