Bari & Dintorni

Tre amici non trovano l’accordo su chi doveva pagare il conto, iniziano a picchiarsi e devastano il bar, nel locale volano sedie, bottiglie e cazzotti

In un bar al centro di una piccola cittadina del pavese tre amici palermitani si sono ritrovati e hanno iniziato a consumare bevande alcoliche.

Un bicchiere tira l’altro, i tre si sono trovati, dopo poco più di un’ora, totalmente ubriachi. Ma il peggio doveva ancora iniziare. I tre non hanno trovato l’accordo su chi doveva pagare il conto. “Paghi tu?”, “No, tocca a te”. Alla fine i tre hanno iniziato a litigare animatamente.

A nulla è servito l’intervento del proprietario del bar. I tre hanno iniziato a devastare il locale, sono iniziate a volare sedie, bottiglie e soprattutto cazzotti.

I carabinieri sono arrivati quando i tre erano già usciti dal locale. La lite ha avuto inizio alla presenza di donne e bambini.

 I carabinieri hanno raccontato che: “Al termine della furibonda lite, oltre allo stupore e il terrore, agli occhi dei carabinieri della stazione di Sartirana che nel frattempo sono intervenuti si è fatta la conta dei danni: la vetrata della porta d’ingresso rotta a terra, cocci di bottiglie, di sedie e di vasi di piante distrutti”.

I tre sono stati identificati e denunciati.