Bari & Dintorni

Uomo per una scommessa con amici si fa impiantare per 20 anni un seno finto, lo scopo ricevere complimenti da altri uomini

Aveva deciso per scommessa di farsi impiantare un seno finto all’età di 35 anni, dopo 20 anni a 55 anni Brian Zembic si è sottoposto a un’operazione per farselo rimuovere.

L’uomo, amante delle scommesse e noto prestigiatore, aveva vinto la scommessa con alcuni amici 100 mila dollari per essersi impiantato un seno finto.

Zembic non è nuovo a questo tipo di scommesse. Qualche hanno fa visse per un mese in un bagno di un amico e ricevette come premio della scommessa 7.000 dollari. Poi scommise con un altro amico che passava una notte intera sotto un ponte con le caviglie fasciate. Anche quella scommessa fu vinta.

Ma la scommessa più eclatante di Zembic è stata quella fatta a un ristorante con degli amici. Una donna sua amica si iniziò a vantare perché riceveva un sacco di complimenti dagli uomini per il suo seno.

Zembic colse la palla al balzo e disse che se si fosse impiantato anche lui un seno della stessa grandezza della sua amica avrebbe avuto lo stesso “successo”.

Partì la scommessa di 100 mila dollari che poi nell’arco dei 20 anni trascorsi è stata vinta dal scommettitore professionista.

Gli amici chiesero a Zembic di avere impiantato il seno almeno per un anno. Poi l’uomo si affezionò al suo nuovo seno e lo tenne per 20 anni.

Zembic ha anche ammesso che era molto più facile conquistare donne avendo un seno tutto suo.