Bari & Dintorni

27enne in vacanza viene punto da una zanzara e entra in coma, avrà danni permanenti

Un ragazzo di 27 anni aveva deciso di trascorrere le sue vacanze in Cambogia, terra selvaggia ma dai panorama mozzafiato.

Il giovane, il suo nome è Calvin, originario del Galles nel Regno Unito, nell’albergo dove alloggiava, era stato punto da una zanzara.

In un primo momento non aveva dato troppa importanza all’accaduto, poi erainiziato il dramma. Il ragazzo era stato punto dall’insetto al tallone che iniziava a dargli sempre più fastidio.

Il ragazzo, senza saperlo, per quella puntura aveva contratto un’infezione che poteva anche provocare la morte.

Il tallone, solo dopo due  giorni, era diventato nero e il ragazzo, accompagnato dai suoi amici compagni di viaggio, aveva deciso di ricoverarsi al più vicino ospedale.

Il 27enne aveva applicato sulla puntura una crema consigliata da un farmacista del posto che non  aveva sortito alcun effetto.

Subito dopo il ricovero il giovane era entrato in coma. I dirigenti cambogiani dell’ospedale hanno avvertito i genitori del ragazzo che si era precipitati sul posto.

La gravissima forma di sepsi era stata fermata ma per i medici quella semplice puntura di zanzara avrebbe comportato al ragazzo conseguenze devastanti per tutta la vita. La notizia è stata riportata dal Mirror.