Bari & Dintorni

21enne mette la candeggina nella bottiglia d’acqua della ragazza incinta perché vuole che abortisca

Un ragazzo di 21 anni di Washington di nome Theophilous è stato fermato dalla Polizia americana con la pesante accusa di tentato omicidio.

Il ragazzo, poi reo confesso, secondo quando scoperto dalle forze dell’ordine aveva messo della candeggina nella bottiglia d’acqua della sua ragazza.

Il giovane, dopo ore di interrogatorio, ha riferito che il crudele gesto è stato compiuto nel tentativo di far abortire la giovane compagna.

La coppia si è conosciuta all’università, frequentano lo stesso corso e hanno iniziato a frequentarsi e poi a convivere.

La ragazza aveva scoperto di essere in dolce attesa di una bambina ma il ragazzo non voleva che la sua giovane compagna partorisse e così ha tentato di porre fine alla gravidanza della donna compinedo il gesto estremo.

La ragazza, secondo quanto riferito dal Sun, ha bevuto l’acqua con la candeggina e durante la notte ha avvertito fortissimi dolori allo stomaco.

Incinta di soli quattro mesi, è stata subito trasportata al più vicino ospedale. I medici sono riusciti a salvare sia la donna che la sua piccola. Lo studente 21 enne è stato fermato dalla Polizia e poi arrestato con l’accusa di tentato omicidio.