Bari & Dintorni

51enne entra in un grande magazzino e viene “aggredita” da un manichino che le spacca un dente

Brutta disavventura quella capitata a una donna di 51 anni che si era recata a un grande magazzino per comprare una giacca e si ritrovata senza un dente.

La donna che si chiama Diana Newton, una casalinga di 51 anni, si è recata presso la catena di magazzini J.C. Penney in California con l’intenzione di comprarsi una giacca.

La donna ne ha visto una e ha chiesto al commesso di provarla. Il commesso ha detto che quella che aveva visto indossata da un manichino era l’ultima.

Nel sfilare la giacca però il commesso ha fatto saltare un braccio di plastica del manichino che ha colpito alla testa e al viso la signora.

La forte botta, oltre a provocare un grosso spavento nella donna ha anche determinato la rottura di un dente.

La donna è stata subito soccorsa e trasportata al più vicino ospedale. La donna ha deciso di intentare una causa contro il centro commerciale per vittima di un’aggressione da parte di un manichino.