21enne gelosa accoltella il fidanzato perché non lo chiamava ogni due ore

0
902

Una gelosia estrema quella di una ragazza di 21 anni di Londra. La ragazza, dopo una lite furiosa, ha accoltellato il fidanzato perché non lo chiamava ogni due ore per informarla dove stava.

Il ragazzo era uscito con un gruppo di amici ed era rimasto d’accordo con la ragazza che l’avrebbe chiamata ogni due ore per dimostrare che non era uscito anche con qualche ragazza.

Dopo averla telefonata per la prima volta il ragazzo ha finito il credito al telefonino e non ha più potuto chiamare la sua compagna non mantenendo la promessa che aveva fatto.

Il ragazzo, dopo parecchie ore, è tornato a casa dove conviveva con la ragazza. I due hanno iniziato a litigare animatamente.

Al culmine del litigio la ragazza ha tirato fuori un coltello e ferito il ragazzo recidendogli un’arteria.

La ragazza invece di chiamare i soccorsi è uscita per fumarsi una sigaretta, Il giovane, anche se ha perso molto sangue, è riuscito a salvarsi.

La 21enne è stata fermata dalla Polizia alla quale in un primo momento ha detto che il ragazzo era tornato a casa già con quella ferita perché coinvolto in una rissa.

Poi, per l’insistenza delle forze dell’ordine, ha ammesso tutto.

Loading...