Bari & Dintorni

Sente nel cuore della notte rumori sospetti, va in garage e trova la testa di cavallo sul cofano della sua auto, la polizia indaga sul suo passato e scopre l’incredibile verità

Un uomo australiano si è svegliato nel cuore della notte da rumori provenienti dal suo garage. L’uomo, in un primo momento, aveva paura ad alzarsi.

Poi ha trovato il coraggio ed è andato nel garage e ha fatto una scoperta agghiacciante. Sul cofano della sua auto c’era la testa di un cavallo.

L’uomo, che abitava in una villa isolata nella periferia di Sidney, ha chiamato impaurito la Polizia locale. Le forze dell’ordine hanno a lungo interrogato l’uomo.

La Polizia ha cercato di comprendere chi aveva potuto fare all’uomo un avvertimento di stampo mafioso. Dopo alcuni giorni d’indagini l’uomo ha raccontato la sua verità.

A compiere il gesto orribile era stata l’ex fidanzata che sentitasi tradita perché era stata lasciata improvvisamente per un’altra donna  aveva deciso di vendicarsi facendo impaurire l’uomo.

La donna, con la complicità di un amico, era entrata nel garage  e aveva messo la testa di un cavallo del su cofano dell’auto del suo ex.