Madre fa fare una fine orribile al figlio di 20 mesi, il piccolo non la lasciava pranzare in pace al ristorante

0
3573

Un dramma incredibile forse dovuto a problemi psichici di una donna di trentacinque anni. La donna che si chiama Latisha Fisher se è resa autrice di un delitto atroce. Ha ucciso il figlio di 20 mesi perché non la lasciava pranzare in pace in un ristorante.

La donna, come racconta il Mirror, si è rinchiusa nel bagno di un ristorante di New York e ha soffocato il bimbo.

La donna si era chiusa in bagno provocando una lunga fila destando le attenzioni dei dipendenti del ristorante.

I dipendenti del ristorante hanno sfondato la porta del bagno e hanno trovato il bimbo privo di conoscenza. Il piccolo è stato trasportato all’ospedale più vicino dove è morto dopo qualche ora.

La madre, fermata dalla Polizia, non ha ammesso il delitto ha invece detto di aver messo la mano in bocca per farlo addormentare.

La donna è stata per ore interrogata dalle forze dell’ordine e alla fine ha ammesso di aver voluto volontariamente uccide suo figlio.

Loading...
Загрузка...