Studentessa non indossa il reggiseno e viene sospesa, la reazione della ragazza è sconvolgente

0
8972

Una ragazza, Kaitlyn Juvik è stata sospesa dalla scuola perché sotto la maglietta non portava il reggiseno.  A decidere la sospensione è stata la dirigenza della scuola Helena High Scholl che si trova in Montana negli Stati Uniti d’America.

A far provocare la sospensione della ragazza è stato un suo compagno di classe che è andato a riferire al Preside che la ragazza aveva un abbigliamento inappropriato perché non aveva sotto la maglietta il reggiseno.

La reazione della ragazza è stata veemente. Ha postato subito la foto sui social di come era vestita al momento in cui è stata sospesa dal Preside.

La ragazza indossava una maglietta nera che lasciava le spalle scoperte. La ragazza ha raccontato che il Preside della scuola le ha detto che il suo abbigliamento faceva sentire in disagio gli altri alunni.

La ragazza ha così commentato l’assurda decisione del Preside: “Se qualcuno è curioso, questa è la maglia che indossavo quando sono stata rimproverata. Non c’era nulla di inappropriato nel mio abbigliamento. E poi accorgersi che ero senza reggiseno era un’impresa davvero dura. Non ho indossato nulla che andasse contro il codice di abbigliamento scolastico”.

Il Preside si è subito difeso con una dichiarazione pubblicata sul Daily Mail:“Non controllo gli indumenti intimi degli studenti. Noi chiediamo che vengano a scuola vestiti in modo appropriato e se non lo fanno, maschio o femmina che sia, gli viene chiesto di coprirsi”.

Loading...
Загрузка...