Chiama Uber per essere accompagnata dall’amante ma l’autista è il marito

0
4187

Negli Stati Uniti d’America, più precisamente in Colombia. Una bella donna aveva deciso di passare il pomeriggio con il suo amante e aveva fissato l’appuntamento in una camera d’albergo.

La donna ha prenotato Uber per essere accompagnata nel motel. La donna però non sapeva che alla guida della macchina messa a disposizione da Uber c’era il marito.

La relazione clandestina tra la donna e l’amante andava avanti da un anno. I due cercavano sempre di vedersi in zone molto riservate e quel giorno avevano deciso di trovarsi in un albergo che si trovava alla periferia della città.

La donna è scesa felicissima da casa ma quando si è avvicinata all’auto che doveva accompagnarla al motel ha riconosciuto il marito alla guida.

La donna ha cercato di trovare una scusa con il marito. Ma l’uomo sapeva dove la donna era destinata e ha voluto raggiungere il motel a tutti i costi.

Una volta arrivati il marito tradito si è ritrovato al cospetto dell’amante della moglie. Accecato dalla rabbia ha iniziato a picchiare sia il rivale in amore che la moglie.

Loading...
Загрузка...