Insegnate propone alla ragazza di sposarlo, lei risponde di no, lui si vendica decapitandola

0
7361

Un ragazzo di 26 anni Shyngys Bekenov ha ucciso la propria la ragazza perchè lei non aveva accettato la sua proposta di matrimonio.

Il tragico evento è avvenuto in Kazakistan. Il 26 enne, un apprezzato insegnante, ha perso la testa quando la ragazza ha detto di no alla sua proposta di matrimonio.

La ragazza ha motivo il suo “no” dicendo che i genitori non avrebbero approvato la sua decisione.

L’insegnante l’ha decapitata, usando un grosso coltello, mentre i due erano in macchina.

L’uomo poi ha scritto un biglietto d’addio perchè aveva intenzione di suicidarsi. L’uomo ha cercato di suicidarsi con lo stesso coltello utilizzato per uccidere la fidanzata.

Il 26 enne è stato subito soccorso e trasportato in ospedale. Non rischia di morire, ma rischia di essere condannato con una pena esemplare.

Il corpo della ragazza è stato ritrovato in una macchina, parcheggiata vicino a una diga nei pressi del villaggio di Tasboget.

Loading...
Загрузка...