Bari & Dintorni

Allenatore dona un rene ad uno dei suoi ragazzi che fa la dialisi, la reazione della famiglia

Una vicenda bellissima che dà l’esatta percezione di cosa si intende per umanità e fratellanza, testimonianza che quando arriva dal mondo sportivo da onore, ancora di più, a chi ricopre un ruolo importante come quello di allenatore di una squadra. Un insegnamento fatto di gesti e non di parole che arriva diretto come un treno ai cuori e all’anima di chi vine a conoscenza di questa storia.

L’allenatore di una squadra di americana di baseball, Tom Walter della Wake Forest University, sapeva che uno dei suoi ragazzi, il giocatore Kevin Jordan, aveva i reni ammalati che lo costringevano a sottoporsi a dialisi diverse ore alla settimana.

Dopo averne parlato in famiglia, ha deciso di donare un suo rene al ragazzo e ha spiegato il motivo di questa importante decisione:  ”Quando arruoliamo nuovi atleti parliamo spesso della necessità di aiutarsi l’un l’altro è un impegno che prendiamo molto seriamente. Ho avuto il sostegno della mia famiglia, del college e del mio team. Per me è stata una decisione facile da prendere”.

L’allenatore è tornato dopo poche settimane ad allenare la squadra mentre per il ragazzo sono serviti tempio più lunghi ma entrambi stanno bene.