Dimentica il figlio all’aeroporto e poi ha in volo una crisi di panico, aereo torna indietro per riprenderlo

0
4770

Una donna ha dimenticato il figlio in aeroporto e se né accorta solo quando l’aereo era già in volo per la sua destinazione finale.

La donna, subito dopo essersi accorta che il figlio non era salito sull’aereo, ha avuto una crisi di panico. La giovane madre ha chiesto aiuto al personale di bordo che ha deciso di tornare indietro per riprendere il bambino.

L’evento è successo a Gedda, il volo era della compagnia Saudi Arabian Airlianes diretto a Kuala Lumpur in Malesia.

A rendere nota la notizia è stato il giornale Indipendent. La giovane donna era convinta che il bimbo l’aveva seguita sull’aereo ma una volta partita si era accorta che il piccolo non c’era. La donna ha avuto una crisi di panico e il pilota ha deciso di chiedere l’autorizzazione a tornare indietro.

Autorizzazione concessa dalla torre di controllo.  La donna è scesa subito dall’aereo e ha potuto riabbracciare il figlio per ripartire insieme alla volta di a Kuala Lumpur.

Loading...
Загрузка...