Ragazzo fermato dalla Polizia, parla al telefono usando un pacchetto di sigarette

0
6597

Un giovane è stato fermato dalla Polizia e per cercare aiuto, perchè i poliziotti avevano intenzione di ritirargli la patente, ha preso un pacchetto di sigarette e lo ha utilizzato come telefono per cercare di contattare il suo avvocato.

Il fatto è successo in pieno a centro di Mosca. Il ragazzo era in compagnia di un amico che stava tranquillamente dormendo sul sedile posteriore.

I poliziotti hanno sottoposto il ragazzo all’alcol test e il giovane è risultato totalmente ubriaco.

Il ragazzo è stato invitato a scendere dall’auto dai poliziotti che si erano resi conto, dall’andamento dell’auto che qualcosa non andava.

Il giovane, appena sceso dall’auto ha cercato di chiedere aiuto telefonando con un pacchetto di sigarette al suo avvocato.

Il ragazzo, solo dopo alcune telefonate, si è reso conto di non avere un cellulare in mano ma un pacchetto di sigarette.

La Polizia ha arrestato il ragazzo con l’accusa di guida in stato di ebrezza e gli ha ritirato la patente.

Loading...
Загрузка...