Bari & Dintorni

Ragazzo durante il sonno urla per tremendo incubo, la ragazza spaventata lo accoltella

Un giorno peggiore non poteva capitare per un ragazzo di Perugia di 31 anni. Il ragazzo mentre stava dormendo e si lamentava ed era molto agitato perché stava avendo un incubo è stato accoltellato dalla ragazza.

Il ragazzo di 31 anni stava sognando che un ladro stava cercando di rapinarlo e ha urlato. La ragazza si è svegliata dopo l’urlo di soprassalto e temendo che si trattasse di un’aggressione, per errore, ha colpito con un coltello il ragazzo.

Subito dopo il ragazzo è stato portato in ospedale per le ferite riportate al collo, alla testa e alle dita della mani.

La ragazza ha deciso di denunciare l’accaduto alla Questura di Perugia.  Il giovane ha raccontato la dinamica dell’incidente. SI era addormentato mentre vedeva la televisione sul divano e la sua compagna aveva invece preferito andare a letto.

Il ragazzo mentre dormiva ha avuto un incubo e ha iniziato a urlare, la ragazza spaventata, credendo che fosse vittima di un’aggressione di qualche rapinatore, ha preso un coltello dalla cucina e ha colpito più volte il fidanzato.