Bari & Dintorni

Malato povero per essere arrestato e usufruire delle cure necessarie in prigione fa irruzione in banca per rubare un dollaro

Una storia assurda quella proveniente dagli Stati Uniti d’America dove un uomo di 59 anni è stato costretto a diventare per un giorno rapinatore per ricevere le cure necessarie a sconfiggere la sua malattia.

L’uomo si è recato in banca e dicendo di essere armato, si è fatto consegnare dal cassiere un dollaro. L’uomo ha poi detto al cassiere che si sarebbe seduto sul divano della banca in attesa che la Polizia arrivasse.

L’incredibile fatto è avvenuto a Gastonia in North Carolina. La notizia è stata dalla ABC dopo pochi giorni dalla rapina.

L’uomo che si chiama Richard James Verrone si è recato allo sportello della RBC ha fatto finta di essere armato e si è fatto consegnare un dollaro dall’impiegato, poi ha atteso l’intervento dei poliziotti.

La Polizia è arrivata in banca e ha visto il rapinatore tranquillamente seduto sul divano. I  poliziotti si sono sincerati che il rapinatore non era armato e lo hanno rinchiuso in cella.

Solo che l’uomo è rimasto in galera solo pochi giorni e non ha potuto ricevere le cure necessarie per sconfiggere la sua malattia.

Per sconfiggere i suoi malori servono almeno un anno di cure.