Ansia, quali sono i sintomi e come curarla

0
1932
blood flow through heart diagram Awesome How the Fight or Flight Response Works

L’ansia è uno stato d’animo molto diffuso tanto che, secondo gli ultimi studi che hanno preso a campione 700 italiani tra i 19 e 60 anni, il 79% ha riferito di essere un soggetto ansioso o, almeno, di avere avuto almeno un episodio da legare all’ansia.

Ma cosa è l’ansia?

L’ansia è come il corpo risponde allo stress. Lo stato  ansioso si manifesta con un sentimento di paura o di timore per ciò che sta per accadere o che si teme possa accadere.

Lo stato ansioso può arrivare tutto ad un tratto, può durare pochissimo o tanto e si manifesta o come una morsa allo stomaco o con la tachicardia e poi, a seguire subentra una difficoltà a respirare, una sensazione di oppressione toracica, fame d’aria, vertigini, difficoltà a deglutire.

Quando queste sensazioni sono sporadiche ed occasionali sarebbe importante gestirle ma quando diventano patologiche è indispensabile ricorre al medico.

Perché questo stato di alterazione psicofisica può compromettere un benessere più generale

I disturbi legati all’ansia accadono ad ogni età. Tante possono essere le cause che scatenano l’ansia ma, come riporta il National Institute of Mental Health americano, i dati che abbiamo a disposizione legano questo disturbo allo stile di vita ma anche allo stress e non meno all’alimentazione.

Loading...