Bari & Dintorni

Giorgia Meloni durissima sui Senatori a vita, “E’ assurdo che in Italia ci siano ancora simili figure ottocentesche”

Giorgia Meloni con un post su Facebook ha attaccato la figura “ottocentesca” dei senatori a vita in Italia. Una figura che nelle altre repubblica non esiste.

La leader di Fratelli d’Italia ha evidenziato come i Senatori a vita non sono eletti dal popolo e restano parlamentari per il resto dei loro giorni.

La Meloni ha detto che  è “Assurdo che in Italia ci sia ancora la figura ottocentesca dei “senatori a vita”: persone nominate a piacere dal Presidente della Repubblica, per di più anche lui non scelto dal popolo, che rimangono parlamentari per il resto dei loro giorni. Fratelli d’Italia non si piega a questa vergogna, inspiegabilmente mantenuta anche nella recente riforma di taglio dei parlamentari, e continua la sua battaglia per abolire i senatori a vita dalla nostra Costituzione. Siete con noi?».

Il post su Facebook della Meloni ha attirato l’attenzione di tantissime persone con tantissimi like e commenti.

In particolare nei commenti i Senatori a vita più criticati sono stati Napolitano e Monti. In tanti hanno chiesto l’abolizione di queste figure.

Giorgia Meloni come tutto il centrodestra forse promuoveranno un referendum propositivo per la nomina diretta del Presidente della Repubblica.