Bari & Dintorni

Durante una gita perde nel fiume il suo cellulare con gli ultimi messaggi del padre defunto, dopo 15 mesi il papà le fa l’ultimo regalo…

La perdita di un caro segna una persona per tutta la vita. Una ragazza aveva gelosamente custodito il suo cellulare con gli ultimi messaggi del padre morto.

Ma durante una gita in barca al fiume, la ragazza che si chiama Erica Bennett purtroppo si è accorta, dopo qualche minuto, che il suo cellulare era caduto nel fiume ed era impossibile ritrovarlo.

Una perdita affettiva troppo grande per la ragazza per quei messaggi che l’aiutavano a alleviare la mancanza del padre.

Ma 15 mesi dopo la bellissima sorpresa. Sicuramente l’ultimo regalo del padre alla sua splendida figlia. Un sub si è immerso nel fiume del North Carolina dove Erica aveva perso lo smartphone e ha ritrovato il telefono.

Il cellulare, come per miracolo, era ancora intatto. Il sub dopo essere tornato a casa o lo ha rimesso in carica e il cellulare si è riacceso e così ha potuto contattare Erica che si è subito recata a casa dell’uomo a riprendersi  il prezioso oggetto.