Bari & Dintorni

Mattarella pro Salvini, il Presidente stufo, se salta il governo Conte, elezioni “Altre formule politiche non sono ammesse”

Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica ha preso forse atto che il governo giallorosso ha la maggioranza in Parlamento ma non nel paese e poi è stufo dei tira e molla in questi giorni sulla manovra finanziaria.

Il Presidente della Repubblica ha voluto chiarire che se dovesse saltare il governo bis di Giuseppe Conte non c’è più tempo per “Altre formule politiche” ma ci saranno nuove elezioni.

Mattarella sente che la crisi possa essere dietro l’angolo, in particolare i punti critici per la maggioranza saranno la discussione e l’approvazione della manovra finanziaria sia alla Camera che al Senato e poi le tanto temute elezioni in Calabria e Emilia che potrebbero decretare la fine della coalizione Pd – M5S.

Il Presidente ha detto anche che per indire l’elezioni non attenderebbe il referendum per l’approvazione del taglio dei Senatori e Onorevoli, già approvata dai due rami di parlamento.