Bari & Dintorni

Alle 8 di mattina esce di casa nuda e corre in centro, poi si giustifica sono sonnambula

Una ragazza di 25 anni è stata fermata dalla Polizia mentre correva verso il centro di una città italiana  nuda.

La donna si è giustificata per il suo folle gesto dicendo che è una sonnambula. E’ successo alle 8 di mattina a Padova, qualche tempo fa, la ragazza purtroppo per lei, da quanto appurato anche dai medici, soffre di sonnambulismo.

Una forma acuta di sonnambulismo che determina anche gesti folli come quello commesso qualche tempo fa.

Il sonnambulismo in genere comporta gesti strani e in alcuni casi anche gesti estremi come quello della ragazza padovana.

La ragazza mentre correva si è svegliata di colpo e si è accorta di essere nuda. Presa dal panico ha cercato riparo in qualche posto sicuro e ha pensato di andare a casa del fidanzato che era nelle vicinanze. La sua salvezza è stata una pattuglia di Polizia che si trovava nelle vicinanze, che ha fatto salire la donna nella propria auto.