Bari & Dintorni

Un pompiere chiamato sul luogo di un sinistro, quando arriva vede chi è la vittima

Un pompiere durante il suo orario di lavoro è stato chiamato per intervenire sul luogo di un incidente.

Quando è arrivato ha scoperto che la vittima era sua nipote, una ragazza di soli 18 anni già mamma di un bambino di 19 mesi.

Il bambino stava dai nonni e quando il pompiere è arrivato non ha creduto ai suoi occhi quando ha visto che stesa sull’asfalto c’era la nipote di 18 anni senza vita.

Il pompiere, Nathan Williams è arrivato sul luogo del sinistro a Monk Bretton.

Quando è arrivato già sapeva che la polizia del South Yorkshire aveva accertato la morte del conducente del veicolo che era andato fuori starda.

Il pompiere ha immediatamente avvisato il fratello, il padre della ragazza e insieme sono andati sul luogo dell’incidente.

La nonna della ragazza ha così ricostruito quei momenti terribili: “Abbiamo ricevuto la chiamata e questo ci ha solo spaventato … Avevamo Riley con noi ed è molto, molto difficile da gestire. Non ha idea di cosa sia successo, grazie a Dio. È un angelo e un sogno assoluto da prendersi cura. Questo è merito di Jordan, che era una mamma bravissima. “

La mamma della ragazza ha dichiarato così: “Era molto, molto aperta e non aveva filtri …Jordan è stata meravigliosa e ha adorato il suo bambino.”