Ragazza di 25 anni si va a confessare e sparisce nel nulla, dopo 57 anni si scopre che il prete che l’aveva confessata la uccise

0
650

Una storia terribile quella che stiamo per raccontare. Cinquantasette anni fa una ragazza, Isabel Garza che abitava in Texana a McAllen decise di andare in chiesa per confessarsi. Purtroppo dopo che uscì di casa nessuno più la vide viva.

Il prete da cui andò a confessarsi, John Feit, che oggi ha 84 anni non è più prete,si è sposato e ha sia figli che nipoti non ha mai rivelato cosa fosse accaduto ma oggi, nonostante siano trascorsi 57 anni si è scoperto che fu lui ad ucciderla.

L’ex prete è stato condannato all’ergastolo .

Isabel Garza che quando sparì era reginetta di bellezza della sua regione aveva solo 25 anni mentre il prete ne aveva 27.

Isabel, che era tanto credente, volle confessarsi e andò nella chiesa del Sacro Cuore di Gesù.

Nel confessionale trovò padre Feit.

Dopo di che della povera ragazza non ci furono più tracce.

Dopo cinque giorni si trovò il corpo della povera Isabel in un canale.

Sul corpo della ragazza fu anche eseguita l’autopsia che rivelò che la ragazza era stata anche violentata quando già era priva di sensi.

In tanti avevano sospettato già da allora di padre Feit ma solo dopo 57 ani è stato arrestato.