Se sul corpo ci sono tanti tatuaggi, non si riesce più a sudare e si rischiano colpi di calore

0
1052

I tatuaggi piacciono tanto ma a volte si abusa un po’ troppo e i rischi di compromettere la salute ci sono. Ad esempio, se un corpo è ricoperto di tanti tatuaggi, l’organismo non riesce a sudare come dovrebbe ma meno del 50%.

Questa accade perché l’inchiostro ricopre molte zone del corpo e così facendo si altera la termoregolazione.

Purtroppo i tatuaggi sono in aumento e le zone del corpo che ci si fa tatuare sono sempre di più anche  a volte zone molto delicate.

Da sondaggi effettuati è risultato che su 10 persone 3 sono tatuate.

In Italia sono tatuate circa 7 milioni di persone che equivale al 13% della popolazione.

A farsi i tatuaggi sono, però, soprattutto le donne.

Le donne tendono a farne di più ma più piccoli, gli uomini di meno per più estesi.

Studi recenti hanno dimostrato che se una parte del corpo molto estesa è tatuata la persona non riesce a sudare e a questo punto ciò che rischia è di avere colpi di calore perché l‘organismo non è in grado di autoregolarsi o anche shock elettrolitici.

Questo studio è stato condotto dall’Alma College nel Michigan.