Italia

Donna anziana con una comitiva di religiosi va in pellegrinaggio al Santuario della Madonna ma finisce in coma etilico

Doveva essere per una comitiva di anziani un viaggio difficilmente da dimenticare ma invece in pochi minuti è diventato un vero e proprio incubo.

La comitiva di anziani era diretta al Santuario della Madonna di Barbana a Grado e era una gita organizzata dalla chiesa alla quale avevano deciso di partecipare molti anziani che frequentavano la parrocchia.

Dopo aver visitato il bellissimo santuario la comitiva di anziani è risalita sul pullman per il ritorno a casa. A un certo punto però l’autista del pullman, sull’autostrada A4, nei pressi del comune di Teglio Veneto si è dovuto fermare perché una passeggera non stava per nulla bene.

La donna di ottant’anni non stava per nulla bene e aveva perso conoscenza. Tutti avevano subito pensato a qualcosa di gravissimo, che si trattasse di aneurisma.

Invece all’arrivo dell’ambulanza l’incredibile scoperta l’arzilla 80enne era in coma etilico.

L’anziana è stata subito soccorsa e trasportata al più vicino ospedale di Portogruaro dove i medici hanno predisposto per l’anziana paziente le cure del caso.