Dopo 28 anni scopre di aver dimenticato nell’occhio sinistro una lente a contatto

0
550

Sembra una notizia molto strana ma è vera. Una donna di 42 anni ha scoperto dopo 28 anni di aver dimenticato una lente a contatto nell’occhio sinistro.

La notizia è stata pubblicata dal giornale online ‘BMJ Case Reports’.

Il sito ha spiegato come sia potuto accadere una cosa simile. La donna di 42 anni ha scoperto di avere una lente a contatto nell’occhio da circa 28 anni quando la sua palpebra ha iniziato a gonfiarsi.

La 42 enne si è recata dal medico per una visita di controllo e  tramite una risonanza magnetica il dottore ha scoperto che la lente a contatto era rimasta incapsulata nel suo occhio.

La madre della donna si è ricordata quanto accaduto  e come riportato dalla Cnn la figlia quando aveva 14 anni usava le lenti a contatto e durante una partita di pallavolo fu colpita violentemente all’occhio. Subito si pensò che la lente a contatto fosse volata via, invece era rimasta incastra nel suo occhio.

Poi la lente è stata “ritrovata” dopo 28 anni.