Una mamma ha un bambino prematuro e ha un’idea bellissima per dare al piccolo un contatto continuo con lei

0
680

Una mamma, medico, Yamile, ha partorito un bambino prematuro, Zachary.

Poiché il bambino dopo la nascita è dovuto rimanere in ospedale mentre la mamma è stata dimessa, la donna si disperava quando la sera doveva andare via dall’ospedale e lasciarlo senza di lui. Un giorno, mentre era a casa a lavare i piatti, ha avuto un’idea. Ha acquistato un paio di guanti morbidissimi e dentro ha messo tanti semi di lino.

Li ha indossati tutto il giorno e poi, quando è andata via li ha messi attorno al suo bambino come se fossero le sue mani che lo abbracciavano. Il giorno dopo le infermiere le hanno detto che il bambino aveva dormito tutta la notte con un battito regolare.

I guanti erano pieni dell’odore della donna e per il bambino era come stare abbracciato alla mamma tutto il tempo.

La donna ha chiamato questi guanti con il nome di “Zaky”.

Quando finalmente il bambino è stato dimesso, l’ospedale le ha chiesto di poter avere altri guanti da dare alle altre mamme.

Yamilie ha iniziato così a fare i guanti per le mamme dell’ospedale e poi, poiche il metodo si è rivelato eccezionale ha fondato la compagnia Nurtured by Design.