Per l’Aifa, l’uso di contraccettivi provoca nelle donne rischi di depressione e di suicidio

0
2077

  

Una nota dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco ha provocato non poche preoccupazioni nelle donne che usano normalmente i contraccettivi ormonali.

Secondo quanto detto nella nota inviata ai medici in Italia le pazienti devono essere avvisate degli effetti collaterali che il farmaco può provocare come la depressione e addirittura casi di comportamenti suicidari.

Nella nota inviata si precisa che l’intento è quello di informare le pazienti delle controindicazioni che i contraccettivi ormonali hanno.

Lo studio che farà molto discutere sugli effetti collaterali dei contraccettivi ormonali è stato recepito a livello Europeo.

Secondo l’informativa, la depressione può essere un effetto indesiderato in alcune donne che fanno uso di contraccettivi.

Alcune depressioni più gravi sono la causa, sempre secondo la nota Aifa, di comportamenti molto più pericolosi come quelli suicidari.

Le pazienti se notano, dopo l’uso dei contraccettivi, un cambiamento del proprio umore con sintomi chiaramente depressivi devono recarsi subito dal medico di propria fiducia.

Il medico deve iniziare il trattamento specifico per evitare stati depressivi più gravi. La nota è valida per tutti i tipi di contraccettivi ormonali in vendita in farmacia, dalla pillola, al cerotto all’impianto per uso sottocutaneo e allo spirale.