Una mamma abbandona il figlio ma non smette di pensare a lui e poi dopo 35 anni accade l’impensabile

0
938

Una ragazzina di 15 anni, Stacey Faix rimase incinta e, non sapendo come fare ad affrontare il suo ruolo di mamma, decise con tanto dolore di lasciare il bambino affinchè avesse un futuro migliore.

Ma Stacey non smise mai di pensare al suo bambino e chiedersi con chi stesse e dove stesse ma, avendo preso quella dolorosissima decisione, aveva lasciato che il destino facesse il suo lavoro.

Il bambino, crescendo, voleva sempre sapere della sua vera madre e, quando diventò abbastanza grande da cercarla da solo, si misie sulle sue tracce e finalmente seppe tutto di lei. E così il giorno che Stacy stava assistendo alla maratona di Pittsbrugh per gareggiare contro i suoi colleghi del Team Red, White and Blue, che è una famosa organizzazione sociale che supporta e si prende cura dei veterani di guerra, le arrivò tra le mani una lettera che qualcuno le passò. Lei aprì e lesse il contenuto che diceva così:

“Sono passati 13.075 giorni dall’ultima volta che mi hai visto. Non volevo che tu aspettassi ancora”

Stacey, che dal canto suo non aveva mai smesso di sperare che un giorno avrebbe incontrato il suo bambino, si girò e vide il figlio biologico che era lì per lui.

L’incontro e l’abbraccio furono molto emozionanti e i due piansero l’uno nelle bracciandell’altra.