Bari & Dintorni

Ha la passione di girare per mercatini, un giorno vede un anello, lo compra e poi lo porta a far valutare dal suo gioielliere

Una donna aveva la passione di girare per mercatini, e acquistare oggetti che la colpivano al primo sguardo. Un giorno, dopo aver già acquistato tante alte volte, la sua attenzione fu colpita da un anello che, nonostante molto sporco aveva una forma che le piaceva molto. E’ la donna stessa che racconta ciò che le è accaduto: “Sono una donna e sono del Regno Unito. Vado spesso a comprare nei mercatini dell’usato, perché sbirciando tra quelle cose, riesco sempre a trovare oggetti molto belli e soprattutto, molto utili. A volte riesco a fare dei veri e propri affari. E’ facile innamorarsi di alcune cose visto che i pressi sono bassi!

E poi continua così: “Mentre giravo per il negozio, vicino la cassa, ho visto una scatola con molti anelli. Ad un certo punto, ne ho visto uno che era molto sporco. Ma mi ero innamorata della forma. Così ho deciso di comprarlo, l’ho pagato solo cento dollari”.

Poi, dopo molto tempo, lo ha fatto valutare: “La mia gioielliera di fiducia, Jessica Wyndham, ha scoperto che quell’anello era di ventisei carati ed è stato realizzato nel diciannovesimo secolo. Mi ha anche detto che era d’altissimo valore. Mi ha detto che se l’avessi voluto vendere, la mia vita sarebbe cambiata del tutto. Infatti così è stato. Perché l’ho venduto ad un’asta, per un milione di dollari. Nessuno della mia famiglia avrebbe mai immaginato una cosa del genere. Solitamente in questi mercatini non si trovano cose di un valore così elevato. Da quel giorno la mia vita è cambiata del tutto.”