Il marito le chiede il divorzio e lei gli chiede solo di temporeggiare un mese per far fare al figlio un esame importante in tranquillità, ma non era quello il vero motivo

0
637

Una donna, innamorata del marito, un giorno si sentì chiedere il divorzio perchè il marito si era innamorato di un’altra donna. La moglie gli rispose che accettava di divorziare, non voleva nulla per se ma voleva soltanto che temporeggiasse un mese, il tempo di far fare al figlio un esame importante in tutta tranquillità. L’uomo accettò anche se la moglie gli fece un’altra proposta che a lui sembrò starna. Per quel mese voleva essere portata in braccio fino alla soglia di casa come il giorno del matrimonio. Il marito, nonostante trovasse quella richiesta assurda e ridicola accettò.

E così, giorno dopo giorno, quel contatto fisico e quel gesto così romantico fece sentire nell’uomo di nuovo tutto l’amore che provava per la moglie. Il figlio vedeva il padre come un uomo innamoratissima della mamma e la donna aveva realizzato il suo progetto. La donna, però aveva tenuto nascosto al marito che aveva saputo da poco, e cioè da quando il marito le aveva chiesto il divorzio, che era malata di cancro. E, nonostante il marito ogni giorno prendendola in braccio aveva notato la sua magrezza andarono avanti così fino a quando il marito capì che non aveva alcuna intenzione di divorziare dalla moglie. Ma il giorno che lo decise fu troppo tardi per dare la notizia alla moglie che era volata via. La moglie aveva, comunque, realizzato il suo desiderio più grande: rendere agli occhi del figlio il padre un uomo meraviglioso per potere continuare insieme a lui da soli il cammino della vita senza di lei. Tutto ciò che la moglie aveva chiesto e fatto nell’ultimo mese di vita era stato esclusivamente per il figlio.