Calciomercato, esplode il caso Chiesa a Firenze, ora è guerra tra Juve e Inter per acquistare il forte attaccante della nazionale

0
360

Esplode a Firenze il caso Chiesa. Il forte giocatore della nazionale è arrivato molto stanco dagli impegni in azzurro e Montella ha preferito tenerlo in panchina per tutti i ’90 minuti della partita persa con il Verona.

Montella ha fatto più volte riscaldare Federico Chiesa ma il giocatore non è mai entrato. Sembra che il giocatore abbia detto al tecnico di non sentirsela di scendere in campo e che preferiva non essere utilizzato.

Questo tipo di atteggiamento non è piaciuto alla dirigenza viola che ha chiesto lumi al giocatore. Chiesa sembra aver ribadito la volontà a fine stagione di essere ceduto e di poter giocare in una grande squadra.

Il forte attaccante è rimasto molto deluso per la sua mancata cessione questa estate alla Juve e non vuole perdere un ulteriore nuova occasione l’anno prossimo.

Alla Juve si è aggiunta anche l’Inter che farebbe carte false per avere anche subito il forte calciatore. Questa estate Chiesa aveva firmato un prolungamento di contratto con la Fiorentina ma l’Inter è disposta a sborsare un bel po’ di milioni per aver il forte attaccante che piace molto a Antonio Conte.

L’affare si potrebbe concludere anche clamorosamente a gennaio.