31enne separato tenta di strangolare il figlio di 9 anni perché era un ostacolo al suo nuovo matrimonio

0
620

Un uomo di 31 anni ha tentato di uccidere il proprio figlio perché lo riteneva l’ultimo ostacolo per permettergli di rifarsi una nuova vita.

L’uomo si era recentemente separato dalla moglie, la madre del piccolo e aveva deciso di risposarsi con un’altra donna, conosciuta da pochi mesi che però amava follemente.

L’uomo così ha deciso di farla finita con il suo passato. Ha atteso il bambino fuori la scuola e lo ha fatto sedere nella sua auto.

Poi mentre lo stava accompagnando a casa ha tentato di strangolarlo. Il tragico evento si stava consumando a Sapporo una delle più grandi città del Giappone.

L’uomo però non ha avuto il coraggio di uccidere il figlio e lo ha lasciato andare mezzo tramortito. Il piccolo, appena tornato a casa, ha raccontato l’agghiacciante episodio alla madre che ha subito avvertito le forze dell’ordine.

L’uomo, fermato dalla polizia locale, ha ammesso di aver tentato di uccidere suo figlio perché era un grosso ostacolo alla sua volontà di risposarsi con un’altra donna.