Pidocchi sulle ciglia finte, sempre più casi, è allarme

0
1688

Sono in netto aumento i casi di pidocchi sulle ciglia finte.

Infatti, le ciglia, allo stesso modo del cuoio capelluto, sono una zona che attira l’insorgenza dei pidocchi.

Quando i pidocchi si formano sul cuoio capelluto è certo un bel problema soprattutto a livello di fastidio, ma quando si annidano sulle ciglia finte il problema è ancora più complicato perché possono insorgere infezioni anche gravi che coinvolgono anche gli occhi e le palpebre.

Se si usano le ciglia finte e si formano i pidocchi, il primo sintomo che deve mettere in allarme è certamente il prurito per poi passare ad una congiuntivite, ad un senso di spossatezza e, infine, alla febbre. Invece, sintomi visibili ad occhio nudo sono dei puntini rossi distribuiti su tutto l’occhio.

Pertanto, per evitare questo fastidio che poi diventa un vero e proprio problema di salute, è importantissimo curare molto l’igiene.

La dott.ssa Sairah Malik spiega così: “Quando indossano le ciglia finte, molte persone non procedono alla loro igiene per paura che si stacchino o si rovinino. Ciò è assolutamente sbagliato. E rischioso.