Terremoto in tempo reale, trema la terra in Campania, scossa a Napoli, paura tra la popolazione

0
778

Una scossa di media intensità si è verificata nella notte appena trascorsa in Campania. L’evento sismico, segnalato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma, si è verificato alle porte di Napoli.

Il terremoto, di magnitudo 2.8, è avvenuto alle ore 1.17 a una profondità di soli 2 chilometri dalla crosta terrestre.

Il comune più vicino all’epicentro dell’evento tellurico è stato Pozzuoli.

La scossa è stata sentita nella provincia di Napoli e in particolare nei comuni di Quarto, Bacoli, Marano di Napoli, Monte di Procida, Calvizzano, Mugnano di Napoli e Qualiano.

La scossa è stata sentita anche a Napoli città distante solo 8 chilometri dall’epicentro dell’evento sismico.

Il terremoto non ha provocato danni ma tanta paura tra la popolazione. L’evento tellurico è avvenuto in una zona ad altissima densità abitativa.

Subito dopo la prima scossa, alle ore 1:50, si è verificata una replica dal magnitudo molto inferiore. Non si esclude che durante la giornata non ci siano altre scosse di terremoto. La zona dove è avvenuto il terremoto è ritenuta area sismica.