Ladro seriale arrestato per 40 volte, appena uscito dalla galera viene assunto dalla Polizia

0
7775

un ladro seriale che era stato arrestato e condannato per 40 volte per furti di vario genere in Belgio ma senza che nessuno si preoccupasse di cosa avesse combinato nel suo recente passato era stato assunto dalla Polizia di Bruxelles.

L’uomo nonostante la fedina penale macchiata e i numerosi furti, era stato assunto dalla Polizia di Bruxelles e aveva rivestito un ruolo molto importante in alcune indagini. Il ladro, inoltre, agiva indisturbato nel commissariato di una delle città più grandi d’Europa.

Aveva persino le chiavi e poteva entrare e uscire dalle stanze come e quando voleva.

Il ladro era stato arrestato per furto con violenza e per uso e spaccio di stupefacenti. Prima di essere assunto nella Polizia era stato in carcere per parecchio tempo e scarcerato da soli 15 giorni. Dopo due settimane di servizio però l’uomo è stato riconosciuto.

Anche se per essere assunto in Polizia bisogna presentare obbligatoriamente, anche il Belgio, il certificato penale che dimostra che in passato non si è commesso reati, l’uomo riusciva a eludere la presentazione rinviando ogni giorno l’esibizione del documento fino a quando non è stato scoperto.

A riconoscere il ladro seriale è stato un altro poliziotto che lo ha riconosciuto perchè lo aveva arrestato in precedenza.

Subito dopo che in commissariato si è venuti a conoscenza della verità il ladro è stato licenziato.