Sport & Tecnologia

Cristiano Ronaldo un marziano, dopo il goal alla Sampdoria pioggia di complimenti, CR7 paragonato a Michael Jordan – i dati pazzeschi del salto video

Il goal di Cristiano Ronaldo, segnato nell’ultima partita della Juventus contro la Sampdoria, passerà alla storia come uno dei più belli in assoluto.

Il giocatore portoghese, leader indiscusso della squadra bianconera, ha mostrato un’elevazione mostruosa salendo fino in cielo per colpire di testa il pallone e insaccarlo nella rete della squadra blucerchiata.

Un gesto atletico degno dei campionissimi della NBA, campionato di basket americano. Lo stesso allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri, si è complimentato per il gesto atletico di Cristiano Ronaldo.

Secondo i dati resi noti da Sky, Cristiano Ronaldo ha fatto un salto di 71 centimetri, andando a colpire di testa all’altezza di 2 metri e 58 centimetri.

Cristiano Ronaldo è rimasto sospeso nell’aria per 50 secondi. Se non è un record poco ci manca. Un gol spettacolare che riproponiamo alla fine dell’articolo.

Il paragone con i campionissimi della NBA non è passato inosservato a Ettore Messina, uno degli allenatori italiani di basket più conosciuti al mondo.

L’allenatore dell’Ax Milano ha voluto scherzare sul paragone fatto da molti tra Cristiano Ronaldo e un mostro sacro della NBA, Michael Jordan.

Ettore Messina ha dichiarato ironicamente: “Scusa Ronaldo ma Michael Jordan era un’altra cosa”.